Un’auto da condividere, autonoma ed elettrica. Un modello sportivo di smart BRABUS per celebrare un anniversario. E un modo interattivo di vivere la mobilità elettrica – all’IAA 2017, smart mostra cosa ha in serbo per la mobilità urbana del futuro.

Alcuni la chiamano «perla di vetro su ruote», altri «robotaxi», altri ancora cercano una descrizione più calzante: la nuova smart vision EQ fortwo è un’auto così fuori del comune che per definirla c’è bisogno di parole nuove.

Perché la nuova concept car di smart, presentata in occasione dell’IAA, il salone dell’automobile di Francoforte, cambierà radicalmente il nostro modo di pensare l’auto. Autonoma, elettrica e connessa, può fare a meno di volante e pedali.

Dieter Zetsche sul palco dell’IAA a lato della nuova smart vision EQ
Dieter Zetsche, amministratore delegato di Daimler, presenta la smart vision EQ fortwo all’IAA.

Al loro posto si trovano, all’interno e all’esterno, vari display, schermi e fasce luminose su cui è possibile riprodurre un enorme ventaglio di contenuti digitali, dalle previsioni del tempo ai profili personali online.

Nella città del futuro la smart vision EQ fortwo si potrà prenotare via smartphone come un taxi. E poiché, mediante l’intelligenza di sciame, un’intera flotta di questi modelli costituisce un sistema connesso, probabilmente ci sarà sempre un esemplare nelle vicinanze.

Una donna si fa un selfie davanti alla concept car smart vision EQ
Intelligenza di sciame: la smart vision EQ fortwo e i suoi fan.

smart BRABUS «15th anniversary edition»

In occasione del quindicesimo anniversario della loro collaborazione, smart e BRABUS presentano, sempre all’IAA, la smart BRABUS «15th anniversary edition» in versione coupé e cabrio.

La caratteristica più significativa di questo modello speciale è la particolare verniciatura dei bodypanel e della cellula di sicurezza tridion: la tonalità porta il nome, quanto mai indovinato, di anniversary silver.

Una smart BRABUS 15th edition in silver
Un argento che vale oro: la smart BRABUS «15th anniversary edition».

I cerchi in lega in deep black lucido, così come le applicazioni sulle minigonne, sul diffusore posteriore e sullo spoiler sul bordo del tetto creano un contrasto d’effetto con gli elegantissimi esterni.

Due motori a benzina turbo da 66 kW (90 CV) o 80 kW (109 CV) consentono prestazioni di guida eccezionali. In alternativa, la smart BRABUS «15th anniversary edition» è disponibile anche in versione electric drive coupé con motore elettrico da 60 kW (81 CV).

smart BRABUS 15th anniversary edition von hinten
La smart BRABUS «15th anniversary edition» viaggia con motori turbo a benzina oppure con motore elettrico.

Linea di equipaggiamento perfect e controllo vocale con Siri e Google Now

Una smart BRABUS in autumn brown
Eleganza d’autunno: la smart fortwo nella nuova tonalità autumn brown.

Per smart il nuovo anno dei modelli comincia in autunno con tante novità, la più notevole delle quali è la nuova tonalità esterna autumn brown.

La nuova linea di equipaggiamento perfect in marrone e nero, colori sportivi ed eleganti, comprende inoltre sedili in tessuto ed effetto pelle in nero/marrone con cuciture decorative in marrone e bocchette di ventilazione in grigio. Inoltre ci sono nuovi cerchi in lega da 15 pollici a 4 razze, verniciati in nero e torniti a specchio.

Infine, lo smart Audio-System (in combinazione con le linee di equipaggiamento) e lo smart Media-System ora comprendono il controllo vocale dello smartphone con Siri (sistema operativo iOS 6 o superiore) e Google Now (sistema operativo Android 4.1 o superiore).

Mobilità elettrica interattiva con l’app smart experienc-e

smart, l’unico marchio che ha elettrificato l’intera flotta con motore convenzionale, percorre vie innovative anche nel digitale. L’app smart experienc-e spiega in modo virtuale, tridimensionale ed estremamente dettagliato i modelli elettrici smart fortwo electric drive, smart forfour electric drive e smart cabrio electric drive.

È possibile farne la conoscenza in modo semplice e intuitivo grazie a un modello 3D, a un simulatore di autonomia e alla spiegazione di tante caratteristiche elettriche. Chi finora aveva pensato che la mobilità elettrica e tutti i suoi concetti fossero complicati, con questa applicazione ha accesso in modo divertente a questa tecnologia innovativa.

smart electric drive su varie schermate dell’app smart experienc-e
Un approccio semplice all’innovativa tecnologia smart electric drive.

All’IAA, inoltre, l’amministratore delegato di Daimler AG Dieter Zetsche ha annunciato una svolta radicale per il futuro dei motori: smart ha in progetto – primo marchio di automobili al mondo – un passaggio completo alla mobilità elettrica entro il 2020. Si inizierà in Europa e in Nord America, per poi passare al resto del mondo.