smartville, lo stabilimento in cui viene prodotta la smart fortwo nella francese Hambach, è una delle fabbriche di automobili più moderne del mondo. Ora è possibile esplorarla in video attraverso un tour virtuale.

Dallo spazio la videocamera sfreccia attraverso l’atmosfera terrestre e zuma su un paesino francese vicino al confine. No, non è il villaggio dei galli di Asterix, ma smartville, uno degli stabilimenti automobilistici più moderni e più ecologici del mondo.

youtube teaser image

Qui, dalle parti di Hambach, una località della Lorena, nascono le macchine più adatte alla metropoli: smart fortwo, smart fortwo cabrio, i modelli smart fortwo BRABUS e la nuova smart fortwo electric drive.

Alexandre Zettl esamina documenti nella linea di verniciatura a smartville
Non è un’astronave, ma il controllo della linea di verniciatura a smartville.
Alexandre Zettl lavora al computer a smartville
Una tecnologia all’avanguardia permette che la lavorazione proceda spedita.

Il nuovo video «hello #smartville» permette di gettare uno sguardo dietro le quinte degli stabilimenti in cui, dal 1998, 1.800 collaboratori hanno prodotto oltre un milione e mezzo di smart con l’aiuto delle tecnologie più avanzate.

La particolarità di questi stabilimenti è l’organizzazione spaziale efficiente, il cui cuore è costituito da una linea di montaggio a forma di «più»: i fornitori possono trovarsi nelle immediate vicinanze di questo «più» e produrre direttamente nell’area della fabbrica.

In questo modo i pezzi vengono consegnati solo quando servono. Il cosiddetto metodo just in time, o «principio della collana di perle», è il modo più flessibile ed efficiente per realizzare un’auto, perché consente di risparmiare sui costi di trasporto e di stoccaggio

Il «matrimonio» negli stabilimenti di smartville fra telaio e carrozzeria di una smart
La produzione segue il «principio della collana di perle».

Produzione efficiente con il sistema del «più»

Prima che una smart venga assemblata, nei vari padiglioni della fabbrica nascono i suoi singoli elementi: dapprima circa 500 robot high-tech realizzano lo scheletro della smart fortwo, la cosiddetta cellula di sicurezza tridion, saldando insieme 250 parti d’acciaio con circa 3.000 punti. La cellula di sicurezza è un guscio robusto intorno ai passeggeri che provvede alla massima sicurezza in ogni situazione.

La carrozzeria grezza di una smart
La linea di verniciatura a smartville.

La carrozzeria passa quindi alla verniciatura. A disposizione c’è una gamma di sette diverse vernici a umido, che costituiscono la base per le tante combinazioni di colore nelle quali è possibile ordinare una smart.

Verniciatura di una smart nuova
Moderni bracci robotici si occupano della verniciatura.

Mentre l’auto si trova ancora al reparto verniciatura, gli addetti ai bodypanel si occupano dei pannelli e delle portiere. I bodypanel – estremamente leggeri, flessibili e resistenti – sono realizzati in materiale sintetico riciclato. Ciascun elemento viene quindi assegnato a un’auto e, attraverso una passerella, consegnato al montaggio.

Nel frattempo arriva il cuore di ogni smart: il motore, disponibile in venti configurazioni diverse. Mentre la carrozzeria si asciuga al reparto verniciatura, vengono assemblati il gruppo trasmissione/motore e l’assale posteriore nel telaio. Anche la batteria e il motore elettrico della nuova smart electric drive vengono montati qui.

Un collaboratore durante la produzione di una smart negli stabilimenti di smartville
Efficienza nella produzione grazie alla presenza sul posto dei fornitori.

Dal telaio grezzo alla smart fortwo finita

Ora può avere inizio la fase finale della produzione: l’assemblaggio nei bracci perpendicolari del «più». Ciascuno di questi bracci ha un proprio compito: nel braccio 1000 viene montato l’abitacolo e sistemato nella carrozzeria fresca di verniciatura.

Un collaboratore in uniforme smart all’opera con elementi smart
Distanze brevi e consegne tempestive dei singoli pezzi rendono smartville unica.

Nel vicino braccio 2000 ha luogo la tappa principale della produzione: il matrimonio. È proprio così che viene chiamato il montaggio di telaio e carrozzeria, che così sono uniti per la vita.

Subito dopo, nel braccio 3000, tocca a finestrini, tettuccio, sedili e ruote. Infine, nel braccio 4000, è il momento di sistemare portiere e bodypanel, oltre che gli ultimi dettagli. A questo punto – otto ore buone dopo l’avvio della produzione – la nuova smart fortwo è completa.

Un guanto bianco su una smart bianca appena verniciata
Controllo qualità in guanti bianchi.
Raphaël Schuster controlla una smart arancione
Le vetture finite vengono controllate in ogni dettaglio.

Arriva poi la fase del controllo qualità, eseguito proprio al centro del «più»: ciascun esemplare è sottoposto a una serie di test in cui ogni dettaglio viene nuovamente verificato dagli addetti.

A questo punto l’auto deve affrontare il suo primissimo viaggio, mettendo alla prova la sua agilità e la sua affidabilità sulla pista di collaudo di smartville. Soltanto adesso la smart può essere messa in commercio.

Una smart fortwo blu negli stabilimenti di smartville
Una smart fortwo finita lascia la linea di produzione.

Tecnologia moderna e standard ecologici elevati

La smart fortwo è una city car all’avanguardia. Non sorprende che gli stabilimenti di produzione a Hambach lo siano altrettanto e che si distinguano per le tecnologie avanzate, le fasi di lavorazione perfettamente sincronizzate e – grazie a una centrale termoelettrica propria – l’elevata consapevolezza ecologica.

Una smart fortwo bianca sulla pista di collaudo
La nuova smart è messa alla prova sulla pista di collaudo.
Raphaël Schuster al volante di una nuova smart
Raphaël Schuster riflesso nello specchietto della smart

Inoltre in questi stabilimenti, insigniti nel 2012 del «Trophée de l’excellence industrielle» nella categoria «miglior fabbrica», ha avuto inizio un nuovo capitolo nella storia della mobilità urbana del futuro con la nuova smart electric drive, disponibile presso i concessionari da marzo nelle versioni smart fortwo electric drive e smart forfour electric drive, da inizio estate in versione smart fortwo cabrio electric drive.

Curiosi di vedere la produzione dal vivo, con i vostri occhi? smart offre due tour al giorno di circa un’ora e mezzo per assistere all’assemblaggio finale a smartville. Gli interessati possono prenotarsi scrivendo a communication.hambach@daimler.com.