Sei lì che aspetti per quell’appuntamento e al solito ammazzi il tempo con il telefonino. Ma se invece leggessi un bel racconto? A Grenoble diversi distributori automatici erogano letteratura per aiutarti a nutrire la tua mente.

Oggigiorno siamo abituati a occupare i tempi morti con il telefonino. Lo prendiamo in modo automatico, a volte per leggere le ultime notizie, ma molto più spesso finiamo per cadere nei meandri di qualche social network – e quando quel momento di attesa finisce sappiamo ormai tutto degli esilaranti scherzi di un collega di lavoro o delle imprese culinarie di un’amica, e la nostra mente è esattamente al punto di partenza.

Premi il pulsante e avrai un racconto gratuito

Short Édition vuole tentare di cambiare le cose. Questa casa editrice – avviata nel 2011 e sostenuta dal Réseau Entreprendre (un’associazione di imprenditori francesi che supporta le idee innovative) – ha sede a Grenoble, in Francia, e ha disseminato la città di distributori automatici che erogano racconti a costo zero. Così, invece di allungare la mano verso il telefono, preferirai forse premere il pulsante da uno, tre, o cinque minuti per una storia adeguata ai tuoi tempi di lettura. Il racconto viene emesso dal distributore su un foglietto di carta che sembra uno scontrino.

Ci sono in tutto otto distributori nero e arancio sparsi nella città alpina, posizionati in modo strategico in luoghi pubblici come l’ufficio del turismo di Grenoble, la biblioteca centrale o il municipio. L’iniziativa è stata lanciata con la collaborazione del sindaco di Grenoble, Eric Piolle, per promuovere lo sviluppo della cultura nei luoghi pubblici e renderla accessibile a tutti i cittadini.

Ci sono otto distributori nero e arancio sparsi per tutta Grenoble, posizionati in modo strategico in luoghi pubblici come l’ufficio del turismo, la biblioteca centrale o il municipio.

In un’intervista con Agence-France Presse, il co-fondatore di Short Édition Christophe Sibieude ha detto che lui e i suoi collaboratori hanno escogitato quest’idea mentre guardavano un distributore di barrette di cioccolato. «Ci siamo detti che potevamo fare la stessa cosa, occupando però i tempi morti con della letteratura popolare di buona qualità», ha spiegato.

Dal genere umoristico all’horror, ce n’è per tutti i gusti

La comunità di scrittori che ruota intorno alla Short Édition è molto ampia: ogni settimana il loro sito internet riceve migliaia di storie. La comunità online fa poi una votazione per decidere quali storie destinare ai distributori e quali a una pubblicazione stampata o in e-book.

Dal genere umoristico all’horror, ce n’è per tutti i gusti. Inoltre, i racconti sono adatti anche ai più piccoli, quindi nessun rischio di trovare brutte sorprese. Un modo decisamente migliore di ingannare il tempo!

Ogni racconto viene stampato dal distributore sotto forma di lungo scontrino.
Ogni racconto viene stampato dal distributore sotto forma di lungo scontrino.

Per maggiori informazioni su Short Édition, visitate il sito internet o seguiteli su Facebook!

Tutte le immagini, compresa l’immagine di testata: VdG